Gear
Gear
Tutto quello che occorre per un grande suono...
Studios
Studios
Le nostre sale di ripresa...
Guests
Guests
Hanno registrato da noi...
Accomodation
Accomodation
"All you have to do is Play"...
Outdoors
Outdoors
A soli 25 minuti da Roma, immersi nella campagna Sabina...

Eleonora Del Grosso, tra jazz e musica classica…

Eleonora Del Grosso è musicista, insegnante, compositrice e scrittrice, diplomata in pianoforte classico (Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza, 2011) e laureata col massimo dei voti e lode in “Filosofia della società, dell’arte e della comunicazione” (Università Ca’ Foscari di Venezia, 2013). Il suo trio sta registrando in questi giorni un Album di inediti che uscirà nel prossimo autunno per la Emme

Se(i)ssione con piacevoli ritorni…

In questi giorni il Tube Recording Studio sta ospitando l’Antonangelo Giudice 6et. Al fianco del sassofonista, clarinettista e compositore salernitano alcuni tra i più quotati musicisti del panorama Jazz italiano, a partire dal chitarrista Fabio Zeppetella, fu lui infatti, ad inaugurare lo Studio con il bellissimo Album “Handmade”. Il sestetto di Giudice è completato dalla ritmica di Massimo Manzi alla

CLASSE 1987, ottima annata…

Gli anni 80 non sono notoriamente il decennio più favorevole per la musica di qualità. Certo molte le cose belle realizzate in quegli anni, ma anche molta musicaccia. Sicuramente il decennio terminato con la caduta del muro di Berlino, ha fatto nascere alcune delle nuove leve più interessanti del panorama musicale attuale… I componenti del Trio di Claudio Leone ad esempio nascono

Gypsy+Jazz+Rock+Pop…

Dopo aver realizzato il Mix del nuovo Album di Salvatore Russo, ci siamo dedicati alla realizzazione di un bel Video, che presto potrete gustarvi sul nostro canale Tube Recording Studio. 4 chitarre (stratocaster, 335, classica, gipsy), 4 set, 4 generi, 1 unico brano suonato dal bravissimo Salvatore Russo. E così, dopo due giorni di Mix del nuovo Album “Gypsy Jazz Trio”, Salvatore

Tube Recording Studio al Womex di Budapest.

La necessità e la voglia di far conoscere la nostra realtà e i nostri progetti all’interno del circuito internazionale, ci ha portato per la prima volta al Womex di Budapest, uno dei più importanti meeting di musica nel panorama mondiale. Il network internazionale di cui fa parte il Tube Recording Studio ci porta sempre più spesso a frequentare appuntamenti e

Top Quality staff Man…

Matt Penman, uno dei più grandi contrabbassisti della nuova generazione al Tube Recording Studio, davanti a una bruschetta all’olio d’oliva rigorosamente sabino… Questa breve clip con il grande Matt Penman (John Scofield, Joe Lovano, Kurt Rosenwinkel, Joshua Redman, Kenny Werner, Dave Douglas, Chris Cheek, Seamus Blake, Wolfgang Muthspiel, Guillermo Klein, Rebecca Martin, Nicholas Payton, Fred Hersch and Madeleine Peyroux) sintetizza l’esperienza

Fuel Quartet… Serbatoio quasi pieno!

Fuel Quartet ovvero Fabio Tuminelli, Giovanni Benvenuti, Federico Pierantoni, Andrea Grillini. I progetti “Pianoless” rappresentano un capitolo fondamentale del Cool Jazz. Furono Gerry Mulligan e Chet Baker, nei primi anni 50, a fondare lo storico quartetto “senza pianoforte”.  A distanza di più di 60 anni, i Fuel Quartet prendono opportunamente le distanze da quel modello storico, e le influenze sembrano arrivare soprattutto da compositori come Mingus

Succede anche questo al Tube Studio…

Dopo 9 giorni passati a registrare un nuovo progetto condividendo musica, idee, sensazioni, degustando dell’ottimo cibo, respirando l’aria delle colline sabine, visitando Roma per la prima volta, suonando in chiusura in un bellissimo Jazz Club come il 28 Divino, è normale che ci si lasci con le lacrime agli occhi.   E’ quello che è successo alla star del Jazz

Come il cantautorato italiano riuscirà a resistere ai troppi prodotti fabbricati in serie…

In una fase storica dove la rassegna cantautorale sanremese agonizza sempre più, e i “talent” la fanno da padrone, c’è ancora chi resiste, creando musica originale e di qualità, fondendo soul, folk, pop, con   talento e una sottile ironia… Tra gli artisti che con energia e spirito di sacrificio si oppongono alla depressione assoluta della musica pop italiana c’è

Kadri Voorand, nuovo Album in Italia e presentazione in anteprima al 28 Divino di Roma.

Kadri Voorand ha davvero una gran voce! Un incrocio tra Oleta Adams e Dianne Reeves” (Karl Ackermann, Allaboutjazz). L’ultima settimana di Febbraio vedrà il Tube Recording Studio ospitare una delle più interessanti voci del Jazz europeo, Kadri Voorand. L’artista estone infatti, ha scelto il Tube Studio per realizzare il nuovo album di brani inediti realizzato con una coproduzione della Emme Record Label.